domenica 27 marzo 2011

2012: UN ALTRO SOLE NEL NOSTRO CIELO E UNA STRANA PROFEZIA DI NOSTRADAMUS


Betelgeuse, una delle stelle più luminose del nostro firmamento, o meglio la seconda stella più luminosa della costellazione di Orione, sta perdendo massa e quindi molto presto vi sarà il suo collasso. Questo evento si dovrebbe verificare nel 2012 provocando per circa due settimane la visione di due soli nel nostro cielo, un fatto alquando singolare e strano che desterà curiosità, interesse, stupore.
Anche se le ripercussioni sul nostro pianeta saranno positive, per l'irradiazioni di particelle positive, vi è, in relazione a questo fenomeno una profezia di Nostradamus che, centinaia di anni prima, avrebbe previsto questo raro e unico evento.
La quartina C2 Q41 riferirebbe proprio della situazione che accadrebbe nel 2012:
«La Grande Stella nel Cielo Brillerà per Sette notti
Nel cielo si vedranno apparire due soli
Il Gran Mastino Urlerà tutta la notte
quando il Gran Pontefice lascerà la sua terra
»

Secondo la traduzione di molti, o meglio sarebbe dire secondo l'interpretazione data alla quartina, considerando che spesso le quartine di Nostradamus vengono interpretate in modo diverso, vi sarebbe l'arrivo del Creatore, preceduti da segni miracolosi in cielo.
Cosa succederà davvero? Se davvero si verifcherà questo evento che effetti avrebbe? Sarebbe in correlazione con le vicende del 2012? Sicuramente molti fatti, astronomicamente interessanti, sono in programma e sicuramente la certezza che qualcosa sia stato previsto a questo punto non lascia dubbi....









Nessun commento:

Posta un commento